Iniezioni

Iniezioni

Iniezioni

Iniezioni: con questo termine si intende la somministrazione di un farmaco nei tessuti tramite una siringa o un ago cavo.

Le vie principali utilizzate sono:

  • endovenosa, farmaci iniettati direttamente nelle vene; il sito più comodo per eseguire la puntura venosa è spesso il braccio, specialmente le vene posizionate sul dorso della mano, o la vena mediana cubitale al gomito. Ma in realtà può essere utilizzata qualsiasi vena identificabile
  • intradermica, farmaci iniettati nello strato dermico cutaneo, che può essere iniettata nella zona volare dell’avambraccio, la zona dorsale del braccio e dell’avambraccio, la zona scapolare e la parte superiore del torace;
  • sottocutanea, farmaci iniettati nel grasso sottocutaneo tra cute e muscolo;
  • intramuscolare, farmaci iniettati in determinate sedi muscolari;
  • intraossea, soluzioni iniettate nell’osso in mancanza di accessi venosi, le sedi variano a seconda dell’età dell’individuo

Le iniezioni, oltre a consentire un rapido effetto terapeutico del farmaco somministrato, rappresentano una valida alternativa alla terapia orale (soprattutto in caso di pazienti incoscienti o con alterazioni neurologiche e chirurgiche del tratto gastrointestinale, o per evitare l’effetto di primo passaggio) e inoltre permettono la somministrazione di farmaci che possano essere inibiti dai succhi gastrici (ad es. l’insulina).

 

Per ricevere a domicilio un ciclo di iniezioni affidati alla professionalità di un infermiere qualificato.

 

Il servizio è erogabile tutti i giorni della settimana.

Prenota una visita a domicilio

Utilizzando questo modulo acconsento alla memorizzazione, gestione e trattamento dei miei dati